image
FOLK SONGS di Rockit - italian PDF Print E-mail
Reviews & Quotes - Press Reviews
Thursday, 10 July 2008
Plunkett – “FOLK SONGS” (2008)
Recensione di Federico Rosa - Rockit

Plunkett è il nome dietro al quale si nascondono Ian Plunkett e Lara Bartocci, duo inglese-italiano con sede nelle Marche.
Le melodie che propongono sono di chiara derivazione folk. Eppure offrono un qualcosa di superiore rispetto alla consueta proposta voce e chitarra.
La musica sembra essere finita in un sapiente miscelatore di cocktail e prende tutto ciò che di meglio può offrire il brit pop, la canzone cantautorale italiana e il pop della costa ovest degli Stati Uniti, formando una miscela che si appiccica al cervello dell'ascoltatore e non lo molla più.
La musica proviene fondamentalmente dal suono della chitarra acustica, ma l'insieme è arricchito da piccoli inserimenti di effetti vari, che la rendono decisamente più interessante e non banale.
La voce di Ian poi, pur non essendo èerfetta, riesce a creare un effetto di calma e gioiosità allo stesso tempo, che alla fine del cd ti viene voglia di risentirlo, anzi ti verrebbe voglia di chiamarlo, giusto per parlarci un po'. Da l'effetto di coperta di Linus. Tranquillizza.
Perfetta per un viaggio, a volte ti fa battere le mani, a volte ti metti a saltare. Al secondo ascolto è già pressochè impossibile non canticchiare i ritornelli delle canzoni.
Forse è proprio la solarità l'aspetto che più contraddistingue la musica dei Plunkett. Solitamente siamo abituati ad artisti folk troppo presi da loro stessi e da mistici dolori interiori; sentire un gruppo così bravo, così folk, eppure così (per certi versi) spensierato, è una bella novità.
Se poi non volete credermi, potete andare sul loro sito (www.plunkett-music.com) dove potrete ascoltare integralmente tutto il loro cd.
Ma sono sicuro che alla fine lo aggiungerete alla vostra collezione, nel vostro iPod, perchè è un piccolo gioiellino.
In fondo sono solo piacevoli canzoni folk, come sostengono gli stessi Plunkett in "Folk songs song": "Folk songs won't change the world, but some stories should be told. And it's for this we'll sing these songs".
(10-07-2008)

Recensione di Federico Rosa - Rockit

 
Next >